Classical Music Home

Welcome to Naxos Records

Email Password  
Not a subscriber yet?  
Keyword Search
 in   
  Classical Music Home > Opera Libretti

Opera Libretti




Beethoven | Bellini | Berg | Berlioz | Bizet | Cavalieri | Cavalli | Clerambault | Debussy | Donizetti | Falla | Gluck | Gounod | Granados | Hallstrom | Handel | Hartke | Haydn | Kalman | Leoncavallo | Mascagni | Massenet | Mercadante | Meyerbeer | Monteverdi | Mozart | Pacius | Petitgirard | Portugal | Puccini | Purcell | Rachmaninov | Rossini | Sacchini | Strauss Johann II | Verdi | Wagner Richard | Wagner Siegfried | Walton | Weber
 
Verdi
Il Trovatore
English
Synopsis
Italian
Introduction
Parte Prima Scene 1
Parte Prima Scene 2
Parte Prima Scene 3
Parte Prima Scene 4
Parte Prima Scene 5
Parte Seconda Scene 1
Parte Seconda Scene 2
Parte Seconda Scene 3
Parte Seconda Scene 4
Parte Seconda Scene 5
Parte Terza Scene 1
Parte Terza Scene 2
Parte Terza Scene 3
Parte Terza Scene 4
Parte Terza Scene 5
Parte Terza Scene 6
Parte Quarte Scene 1
Parte Quarte Scene 2
Parte Quarte Scene 3
Parte Quarte Scene 4

Scena II

Messo e detti
Manrico (al Messo)
Inoltra il piè.
Guerresco evento, dimmi, seguìa?
Messo
(porgendo il foglio che Manrico legge)
Risponda il foglio che reco a te.
Manrico
"In nostra possa è Castellor; ne dêi
Tu, per cenno del prence,
Vigilar le difese. Ove ti è dato,
Affrettati a venir...
Giunta la sera,
Tratta in inganno di tua morte al grido,
Nel vicin Chiostro della croce il velo
Cingerà Leonora".
(con dolorosa esclamazione)
Oh giusto cielo!
Azucena (scuotendosi)
(Che fia!)
Manrico (al Messo)
Veloce scendi la balza,
E d'un cavallo a me provvedi...
Messo
Corro...
Azucena (frapponendosi)
Manrico!
Manrico
Il tempo incalza...
Vola, m'aspetta del colle a' piedi.
(Il Messo parte frettolosamente)
Azucena
E speri, e vuoi?...
Manrico
(Perderla?... Oh ambascia!...
Perder quell'angelo?...)
Azucena
(È fuor di sé!)
Manrico
(postosi l'elmo sul capo ed afferrando il mantello)
Addio...
Azucena
No... ferma... odi...
Manrico
Mi lascia...
Azucena (autorevole)
Ferma... Son io che parlo a te!
Perigliarti ancor languente
Per cammin selvaggio ed ermo!
Le ferite vuoi, demente,
Riaprir del petto infermo?
No, soffrirlo non poss'io...
Il tuo sangue è sangue mio!...
Ogni stilla che ne versi
Tu la spremi dal mio cor!
Manrico
Un momento può involarmi
Il mio ben, la mia speranza!...
No, che basti ad arrestarmi
Terra e ciel non han possanza...
Ah!... mi sgombra, o madre, i passi...
Guai per te s'io qui restassi! ...
Tu vedresti ai piedi tuoi
Spento il figlio dal dolor!
(S'allontana, indarno trattenuto da Azucena)

 

Naxos Records, a member of the Naxos Music Group