Classical Music Home

Welcome to Naxos Records

Email Password  
Not a subscriber yet?  
Keyword Search
 in   
 Classical Music Home > Naxos Album Reviews

Album Reviews



 
See latest reviews of other albums...

Massimo Viazzo
Musica, May 2011

Frank Bridge è tra i pochi compositori inglesi del Novecento a sparare le sue cartucce mig-l iori proprio sul terreno della musica da camera. I1 Quintetto in Re minore per pianoforte e archi fu terminato ;el 1905, ma nel 1912 il compositore ne approntb una versione aggiomata, riducendo i movimenti da quattro a tre (second0 e terzo movimento della prima stesura furono fusi nell’ddagio non troppo-Allegro con brio-Adagio non troppo dell’edizione pih tarda). In questa pagina appassionata, Bridge seduce per la morbidezza dell’eloquio, la sinuositi delle linee melodiche e una raffinatezza armonica che tendono ad omologarlo proprio a1 musicista francese. I1 Quartetto Tippett asseconda a meraviglia la tersa comunicativa di quest’opera fresca e serena suonando con grande vigore, ma scarseggiano le sfumature timbriche e anche il fraseggio appare un po’ rigido. Tempestosa, ruvida, risulta, altresi, l’esecuzione del Quintetto in Sol minore per pianoforte e archi (1914–15) di Arnold Bax, un lavoro tematicamente ciclico, suddiviso in tre movimenti, di respiro sinfonico (il period0 in cui Bax avrebbe licenziato la sua prima sinfonia era ormai prossimo) e considerato da molti come il suo capolavoro cameristico. Romantico-per vocazione, Bax si ispirb pih volte a1 patrimonio musicale celtico, essendo, praticamente, irlandese d’adozione. I1 Quintetto in Sol minore qui registrato propone alcuni saggi di questo incontro httuoso.





Naxos Records, a member of the Naxos Music Group