Classical Music Home

Welcome to Naxos Records

Email Password  
Not a subscriber yet?  
Keyword Search
 in   
 Classical Music Home > Naxos Album Reviews

Album Reviews



 
See latest reviews of other albums...

Francesco Biraghi
il Fronimo, July 2016

Il primo brano del CD è forse anche la più gradita sorpresa, una splendida Tarantella del 1911 nel cui manoscritto pianistico originale compaiono delle inequivocabili annotazioni chitarristiche…A seguire, le Douze Études nella versione del manoscritto-1928 con le loro notevoli difformità dalla versione a stampa del 1953…Il Guia prático è invece del 1932 e si tratta di una raccolta di canti infantili/pedagogici destinati a una strumentazione fondamentalmente ad libitum…Chiude il programma O papagaio do moleque, una sorta di breve poema sinfonico in cui si parla di aquiloni, ma anche di vita e di morte.

Il volume three di questa avventura musicale non tradisce le aspettative: si chiude il cerchio di un progetto per il quale abbiamo confessato entusiasmo nella nostra precedente recensione e si conclude benissimo l’impresa di Andrea Bissoli che ha scelto la migliore rampa di lancio per far conoscere il proprio nome nel firmamento discografico della chitarra. © 2016 il Fronimo



Filippo Lovato
Il Giornale di Vicenza, November 2015

Lo scorso luglio è uscito il terzo e ultimo disco che accoglie Tarantela in un adattamento chitarristico preparato da Bissoli, la versione del 1928 delle Douze Études per chitarra, la prima preparata dall’autore, quattordici deliziose canzoni popolari dal Guia prático che Bissoli ha strumentato ed esegue assieme agli altri membri dell’Ensemble Cirandinha e O papagaio do moleque (L’aquilone del fanciullo), un poema sinfonico per orchestra che Villa-Lobos diresse nel suo ultimo concerto, il 12 luglio 1959, e che qui viene riproposto dalla Minas Gerais Philarmonic Orchestra guidata da Fabio Mechetti.

«Quello che vorrei fare—precisa il musicista berico—è presentare le potenzialità della chitarra in una prospettiva più ampia. La musica di Villa-Lobos si adatta perfettamente a questo scopo perché il brasiliano ha impiegato la chitarra in una inedita varietà di contesti. Così nei tre CD che compongono il progetto si può ascoltare la chitarra come strumento orchestrale, la chitarra come strumento solista che dialoga con l’orchestra, la chitarra in un ensemble da camera, la chitarra assieme alle voci, di un solista o di un coro, e infine la chitarra come strumento solista.» © 2015 Il Giornale di Vicenza





Naxos Records, a member of the Naxos Music Group